Minds

Gaia Calabria – Gorgoglio

L’idea: Gaia Calabria è un progetto di comunicazione portato avanti dall’Associazione ABC – Agricoltura Biologica in Calabria, in cooperazione con Igea S.r.l., che intende fornire ai cittadini calabresi informazioni e approfondimenti sui temi dell’agricoltura biologica e dell’economia solidale. Minds si è occupata della fase di consulenza strategica prima del lancio del sito, della realizzazione e dell’ottimizzazione SEO del portale che oggi risulta al primo posto sui motori di ricerca per la keyword biologico calabria.

A corollario del portale Gaia Calabria, Minds ha curato anche la progettazione e la realizzazione di Gorgoglio.it, una community business online che mette in rete le professionalità e il know-how dell’azienda Igea S.r.l., dando l’opportunità a tutti gli attori dell’impresa di interagire in maniera rapida, diretta e semplice da qualsiasi luogo e con qualsiasi dispositivo e innovando i processi decisionali interni.

Consulenza strategica e analisi dei bisogni interni: La prima fase dell’attività di consulenza è stata quella di incontrarsi e discutere con tutti i membri (dipendenti, collaboratori, stakeholder) di Igea, cercando di far emergere le necessità e le aspettative riversate su entrambi i progetti. In questo modo, si è creata una solida base su cui imperniare poi il progetto Web.

Naming Gorgoglio: Una volta definito il focus della piattaforma, si è passati alla definizione del nome del brand, che dopo discussioni e analisi è ricaduto su Gorgoglio, che ha la doppia valenza del gorgoglio vivo di un territorio e di un gruppo di persone, ma anche quello dell’orgoglio green, giocando con le lettere che compongono la parola.

Sviluppo della piattaforma software: Dopo aver registrato il dominio e configurato il server, abbiamo scelto di utilizzare una piattaforma flessibile, aggiornata e open source come WordPress per avere alla base della community uno strumento affidabile e versatile. Si è proceduto poi allo sviluppo di tutte le aree della community, così da avere a disposizione forum, gruppi di discussione e altre funzionalità molto vicine a quelle offerte da Facebook.

Una delle esigenze più importanti, infine, emersa durante la fase di analisi dei bisogni interni riguardava la reperibilità dei contenuti. Per questo motivo abbiamo inserito all’interno della piattaforma anche un centro di documentazione vero e proprio che attraverso una semplice interfaccia di ricerca, molto simile a quella di Google, permettesse di ricercare tra i documenti caricati (e che saranno caricati in futuro) tutti gli utenti.